Esercizi per allenarsi con la Cyclette

Anche se è una delle attrezzature da palestra particolarmente facili da usare, ci sono diversi esercizi che possono essere eseguiti per massimizzare i risultati, in particolare quelli relativi alla perdita di peso, aumentando la resistenza fisica, cercando di raggiungere il benessere fisico generale.

Esercizi

Per quanto riguarda l’uso di qualsiasi altro strumento, anche per quanto riguarda la cyclette, è necessario eseguire una sorta di esercizio preparatorio che consente di riscaldare i muscoli.

Questi esercizi particolari rientrano nella categoria dello stretching: sarà molto importante eseguire esercizi che consistono nel flettere alternativamente il busto, le gambe e le braccia, in modo che i tuoi muscoli possano sopportare lo sforzo fisico che dovrai affrontare durante la vera fase di allenamento. è esattamente.

Una volta completato l’allungamento, sarà possibile salire sulla bici e iniziare con il primo esercizio che vede utile questo strumento per mantenere un’eccellente forma fisica.

Pedalata lenta e costante

Il primo periodo di attività fisica, utilizzando la cyclette, è pedalare lentamente ma costantemente.

La posizione posteriore deve essere diritta e le mani devono tenere saldamente il manubrio. La loro posizione deve essere perpendicolare e non troppo stretta: il movimento delle gambe deve essere costante e bisogna cercare di non spingere troppo forte sui pedali.

Questo tipo di allenamento fa parte della fase di riscaldamento: grazie a questo particolare esercizio, il corpo sarà in grado di adattarsi maggiormente agli esercizi successivi, quelli che saranno più stancanti.

Questo allenamento sarà essenziale durante la fase finale della finalizzazione avanzata: fa anche parte della fase di recupero.

Come tipo di esercizio, nel primo periodo sarà importante completare gli allenamenti di circa 20 minuti alla volta. Il corpo sarà in grado di adattarsi maggiormente agli esercizi fisici, grazie a queste sessioni.

Allenamento intermedio per cyclette

L’allenamento intermedio è caratterizzato da un tipo di pedalata più veloce rispetto alla fase iniziale.

Per non stancare il tuo corpo, sarà importante farlo, almeno inizialmente, per periodi molto brevi: se la fase di riscaldamento dura 10 minuti, nelle prime sessioni sarà importante aumentare la velocità per 5 minuti, dopo aver eseguito lentamente la pedalata per 15 minuti.

Successivamente, sarà importante fare un’altra sessione di pedalata lenta, al fine di evitare un livello eccessivo di stress fisico che è spiacevole da sopportare.

Per intensificare ulteriormente lo sforzo, durante questa fase è possibile sollevare i glutei e pedalare a una velocità maggiore.

Ovviamente, la presa sul manubrio della cyclette deve essere sufficientemente solida per evitare scivolamenti o situazioni potenzialmente pericolose.

Esercizio Esercizio complesso

Un altro tipo di allenamento è quello che prevede articolare il movimento delle braccia con quello delle gambe.

Basta andare al ritmo: ogni affondo corrisponde al movimento di un braccio, che dovrebbe essere opposto a quello della pedalata della gamba.

Sarà anche molto importante provare a fare la flessione allungando completamente il braccio: la flessione può essere fatta su o lateralmente, ovviamente cercando di evitare movimenti improvvisi che potrebbero strappare i muscoli.

Un altro esercizio complesso è, dopo il solito riscaldamento di dieci minuti, pedalare con il busto flesso in avanti, sollevare completamente i glutei e mantenere la posizione mentre si tenta di pedalare a un ritmo più veloce. Questo esercizio ti aiuta a tonificare i muscoli delle gambe e migliorare la resistenza fisica.